Rif. Aosta – Rif. Collon

Rif. Aosta – Rif. Collon
24 Luglio 2011 Alessandro

L’idea di andare a far qualcosa di nuovo e lontano dalla folla ha fatto si che si scegliesse questo bel itinarario, non troppo difficile ma con un buon sviluppo lungo i colli e i ghiacciai della Valpelline

Primo giorno avvicinamento al rif. Aosta, lungo ma appagante per l’ambiente in cui ci si trova; rifugio molto accogliente e ben gestito, la compagnia di Michele, Alessandro e Fabio hanno poi reso la permanenza ancor più divertente.

La meteo purtroppo non è stata delle migliori e nonostante le “attese schiarite” per domenica (arrivate poi nelle tarda mattinata), siam partiti per il colle della Division sotto un leggero nevischio ed un forte vento gelido che a lungo andare ha costretto il gruppo alla ritirata. Temperatura al rifugio alla mattina: -4°C –  Vento: 60/70 kmh – Temperatura percepita: -16°C

Che dire, è sempre un dispiacere dover rinunciare ma la montagna è sempre là che ci aspetta: un complimento ai ragazzi per la filosofia con cui si sono riavvicinati al mondo della montagna, riuscendo comunque ad apprezzare le bellezze che ci hanno circondato.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*