Monte Bianco

Monte Bianco
17 Luglio 2014 Alessandro

Giornate come oggi non capitano tutte le volte che si sale il Monte Bianco

Si esce dal rifugio, sono le 2:30 ed un cielo di stelle ci accompagna per la prima parte della salita; ogni tanto lo sguardo si volge verso il basso e le luci delle città  2800m più in basso ti riportano un istante nel mondo reale

alle 5.30 siamo già a 4400m ed il sole appare lontano, leggero come se si fosse appena svegliato; l’orizzonte sembra incendiarsi ed una luce tenue inizia a scaldare l’animo più che il corpo.

Alle 6:30 siamo in cima, il sole è ancora basso, lo sguardo si perde verso le altre montagne e il pensiero corre a casa dove qualcuno stà ancora dormendo…vorrei che fossero qui con me per ammirare questo spettacolo, un giorno forse…

Ci stringiamo la mano, un abbraccio e le foto di rito per immortalare la salita. Well done Breek’s family.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*