Tour Ronde – Mont Blanc

Tour Ronde – Mont Blanc
2 Luglio 2015 Alessandro

Tre giorni con Paolo nel cuore del Monte Bianco

Saliti al rifugio Cosmiques che useremo come base attraversiamo il giacciaio del Gigante per dirigerci alla Tour Ronde. Partenza alle 4 del mattino viste le alte temperature: il rigelo è quasi al limite e si cammina decentemente solo sulla traccia. Arrivati in Prossimità della Tour Ronde saliamo lungo il canale ancora innevato e con neve dura. In vetta alle 7 con poche persone in giro, il silenzio è sovrano, solo il rumore di crolli di ghiaccio e sassi ci riporta alla realtà. In discesa percorriamo la cresta integrale che ci riporta al col d’Entreves.

Terzo giorno, colazione alla 1:00, caldo per essere a 3600m!!…partiamo per il Monte Bianco, la traccia non è proprio il massimo fino a 3900m poi la neve inizia ad indurirsi. Siamo veloci anche se a Paolo sembra di non andar avanti, 3h e 20 siamo alla spalla del Maudit….7:40 in cima.

La lacrimuccia scappa sempre, che sia la prima salita o l’ennesimo Bianco;  la gioia di poter essere di nuovo in un posto magnifico, ogni volta con una “storia” diversa. La mente corre a casa dai miei angeli, come vorrei che fossero qui con me…magari un giorno!… La fatica è svanita, lo sguardo si perde nell’orizzonte…è proprio vero faccio il lavoro più bello del Mondo.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*