Sci alpinismo | Tour Velan-Combin

Facebooktwitterpinterestmail

Un bellissimo tour ad anello di 3 giorni sul confine tra l’Italia e la Svizzera. E’ un tour impegnativo sia dal punto di vista fisico, importanti dislivelli in giornata, ma anche dal punto di vista tecnico, con pendii ripidi e una parte alpinistica soprattutto nella scalata al Gran Combin. Se dal lato italiano la montagna si presenta prevalentemente rocciosa e ripida, una volta passato il col du Metin lo scenario cambia radicalmente. Ci troviamo sul versante Nord dove predominano immensi ghiacciai e grandi spazi ci accompagneranno in questa bellissima avventura. Per i collezionisti scaleremo 2 cime oltre i “4000m″ – Gran Combin de Valsorey 4184m e Gran Combin de Grafeneire 4314.

 

1° Giorno

Ritrovo, controllo materiale e trasferimento in auto a Bourg-St-Pierre.
Salita al Mont Velan 3734m passando o per la Cab. du Velan 2642m e poi per il colle de la Gouille 3149m, oppure risalendo il ghiacciaio de Valsorey.
Discesa fino alla Cab. du Velan dove si pernotterà. Dislivello in salita 2034m, in discesa 1100m.

2° Giorno

Dalla Cab. du Velan si raggiunge la Cab. de Valsorey 3037m e si prosegue fino ad arrivare al Plateau du Couloir 3630m.
Si tolgono gli sci e si raggiunge il Gran Combin de Valsorey 4184m lungo la “spalla Isler”; da li in poco tempo si raggiunge la cima del Gran Combin de Grafeneire 4314m. Discesa per la via di salita; si raggiunge il Col du Meitin 3611m dove si rimettono gli sci.
Una discesa di 9km lungo il ghiacciaio de Corbassiere ci condurrà alla Cab. du Panossiere 2645m. Dislivello in salita 1880 m, in discesa 1800m.

3° Giorno

Si risale il ghiacciaio de Corbassiere fino alla quota di 3160m dove, abbandonata la traccia, si comincerà a salire verso il Petit Combin 3671m e poi al Combin de Corbassiere 3715m.
Discesa fino al Col de Panossiere 3458m e da qui lungo il ghiacciaio de Boveyre prima e per strada poderale poi fino a Bourg-St-Pierre. Dislivello in salita 1150m, in discesa 2100m.